Diabete: come si riconosce e come si gestisce?

Il Diabete mellito
0

Il Diabete Mellito è una malattia che colpisce cani e gatti, nello stesso modo in cui colpisce l’uomo. Quando il pancreas non riesce più a produrre insulina le cellule del corpo non riescono più a utilizzare l’energia fornita dagli zuccheri.

Gli zuccheri si trovano così liberi nel circolo sanguigno e causano iperglicemia.

Come si riconosce?

Quando si ha un eccesso di zuccheri nel sangue, il primo sintomo evidente è l’aumento della sete. Di conseguenza si ha poi un aumento della produzione di urina.

  • I cani e i gatti con il Diabete Mellito bevono molto e fanno tanta pipì.

Gli zuccheri in eccesso nel sangue vengono anche rilasciati nell’urina. Ecco perché l’urina di cani e gatti diabetici è molto appiccicosa.

  • Quando la pipì del cane o del gatto si asciuga, lascia un alone molto appiccicoso.

Se questi sintomi vengono trascurati, le condizioni di salute possono aggravarsi fino a sfociare in una chetoacidosi diabetica.

Si tratta di una complicazione grave che porta il cane e il gatto a smettere di mangiare e abbattersi molto, fino a rischiare la vita.

La cataratta è una conseguenza frequente del Diabete Mellito.

L’eccesso di zuccheri a livello del cristallino (la lente dell’occhio che permette la visione) causa opacità e gonfiore, fino a rendere l’occhio patinato e bianco.

Come diagnosticare il Diabete Mellito?

Se noti qualcosa di strano nel tuo cane o gatto, oppure ti accorgi che sta iniziando a bere molto di più, portalo a fare una visita veterinaria. Il tuo medico eseguirà un esame del sangue per misurare la glicemia e un esame delle urine per misurare la glicosuria.

La glicemia è la concentrazione di glucosio (zucchero) presente nel sangue.

La glicosuria è la concentrazione di glucosio (zucchero) presente nell’urina

Quando questi valori sono alterati il sospetto di Diabete Mellito è fondato. Quindi il tuo veterinario ti consiglierà degli esami aggiuntivi per valutare la necessità di cure.

Come si gestisce il Diabete Mellito?

Se il tuo cane o il tuo gatto hanno ricevuto una diagnosi di Diabete Mellito non devi disperarti.

Il Diabete Mellito è una malattia cronica, per questo nella maggior parte dei casi non si può guarire definitivamente. Però si può controllare, in modo che cane e gatto possano vivere normalmente e a lungo, solo con qualche accortezza in più.

Per abbassare i livelli di zuccheri nel sangue serve insulina. L’insulina viene somministrata a intervalli regolari stabiliti dal veterinario. Generalmente viene somministrata subito dopo il pasto, per permettere agli zuccheri assunti con il cibo di entrare nelle cellule e quindi abbandonare il circolo sanguigno.

  • Esistono sistemi molto semplici per somministrate insulina, come le penne precaricate, simili a quelle che si usano nell’uomo. Si possono trasportare e così risulta comodo continuare a curare il cane o il gatto anche fuori casa.

Alcune informazioni importanti da ricordare:

  • La dieta è fondamentale per controllare al meglio il Diabete Mellito. Segui scrupolosamente la dieta che ti viene consigliata dal tuo veterinario.
  • L’attività fisica è importante per domare il Diabete Mellito. Portare a passeggio e incentivare il movimento del cane e del gatto è fondamentale.
  • L’insulina se somministrata in eccesso è pericolosa. Fai sempre molta attenzione durante la somministrazione e in caso di qualsiasi dubbio chiama il tuo veterinario prima di utilizzarla.

Lascia un commento