Tumore al seno? Anche loro possono soffrirne.

tumore mammario campagna
0

Se senti delle palline sotto la pancia della tua cagnetta o della tua gatta è possibile che abbia dei noduli mammari, specialmente se non è sterilizzata.

I noduli mammari possono originare da ogni mammella.

  • Il cane ha 10 mammelle: 5 a destra e 5 a sinistra
  • Il gatto ha 8 mammelle: 4 a destra e 4 a sinistra

Non è detto che i noduli mammari siano tumori maligni, ma è stato ampiamente dimostrato che nel tempo questi noduli possono evolvere e diventare maligni.

Come nascono e come evolvono i noduli mammari?

Le mammelle risentono molto dell’influenza ormonale. Ti sarà capitato di notare che durante il calore le mammelle si gonfiano, per poi tornare normali passato il calore. Una conseguenza frequente di numerosi calori e gravidanze isteriche è l’iperplasia mammaria, una patologia benigna che si manifesta con la crescita di nodulini a livello delle mammelle.

Questi nodulini con il tempo possono evolvere e diventare tumori benigni per poi evolvere ancora in tumori maligni.

Ti sarà semplice comprendere che non è mai un buon consiglio lasciar crescere questi nodulini.

Cosa è meglio fare ?

Se noti un nodulino sulla pancia della tua cagnetta o della tua gatta chiedi subito un parere al tuo veterinario. Rimuovere questi nodulini prima che comincino a crescere allunga la vita del tuo amico a 4 zampe.

Come si fa a sapere se il nodulo è benigno o maligno?

Purtroppo per definire la malignità di un nodulo mammario l’unica via è la rimozione chirurgica. In seguito il campione viene inviato al laboratorio per le analisi specialistiche e per caratterizzarne la malignità.

Come si affronta la presenza di un nodulo mammario?

Considerando che prima di rimuovere il nodulo e farlo analizzare non si può sapere se sia benigno o maligno, si tende a trattarlo come se fosse maligno. Questo permette di tutelare la salute del nostro amico a 4 zampe nel caso il nodulo fosse veramente maligno.

Le procedure consigliate sono:

  • Eseguire esami del sangue completi utili per valutare lo stato di salute generale e per consentire un anestesia più sicura
  • Eseguire radiografie al torace e ecografia all’addome per escludere la presenza di metastasi ad altri organi (in caso il nodulo fosse maligno)

Queste sono procedure consigliate, ma il tuo oncologo potrebbe aggiungere esami necessari a seconda dei casi.

Se noti dei nodulini sulla pancia del tuo cane o del tuo gatto chiedi subito un consulto veterinario. Potresti evitare l’evoluzione di un tumore e allungare la vita al tuo fedele compagno.